Odiare la poesia 1. Odi et amo

di Giovanna Menegùs – Odiare la poesia. Rubrica pubblicata su Avamposto https://www.avampostopoesia.com/odi-et-amo

Dichiarare il proprio odio per la poesia è liberatorio. Dato che bisognerebbe amare la poesia, odiarla risulta naturale, inevitabile. Da sempre – da molto tempo prima di leggere il saggio breve di Ben Lerner – mi capita di interrogarmi su questa singolare e imbarazzante detestabilità. Senza la lucidità argomentativa dell’autore di Topeka, Kansas, certo. 

Continua a leggere

Rossana Rossanda. 1924-2020

Rossana Rossanda è morta oggi, 20 settembre, a 96 anni. Nel 1969 era stata tra i fondatori del “manifesto”.

«Non ho trovato il comunismo in casa, questo è certo. E neanche la politica. E poi dell’infanzia non ricordo quasi niente, e poco dei primi sette anni nei quali – secondo Marina Cvetaeva – tutto sarebbe già compiuto. […]
Sono nata negli anni venti a Pola con sconcerto delle anagrafi: nata a Pola (Italia), a Pola (Iugoslavia), a Pola (Croazia). Allora era Italia. Sulla punta dell’Istria, tra il verde e gli scogli bianchi scavati dai datteri di mare. Poco oltre le isole del Carnaro e frammenti di isole, come la Fenera e Scoglio Cielo che erano di mia madre. Non so come si chiamino adesso, non sono mai tornata.»

Continua a leggere