Anno nuovo

 

(1)

Vengono in avanscoperta a muso proteso,
a coda alta, candidissima

e prima di sfioccare nell’azzurro
considerano
che cosa sarà di questo tempo,
del cielo –
che ancora ricomincia

 

(2)

7 gennaio, ore 8

Limpidi s’inanellano
i rintocchi delle campane:
aprono chiari cerchi
nell’aria livida del mattino e a ondate
li rifrangono
più in là:

tra i gas di scarico rasoterra

e i sobbalzi colorati
delle cartelle dei bambini,

sul camion della spazzatura
che raccoglie i confusi resti delle feste

– sfondate scatole di panettoni, scorze
d’arance e arachidi, nastri
d’argento
nel fango…

 

(3)

Chi mette gemme, chi acumina spine,
chi da oscillanti amenti
indora l’aria
di polline
per future nocciole.

Nel bosco di metà gennaio
c’è già gran voglia di darsi da fare

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...