Ornithology 36. Pozzi

PozziVoli

Pioggia pesante di uccelli
su l’albero nudo:
così leggermente vibrando
di foglie vive
si veste.

Ma scatta in un frullo
lo stormo,
l’azzurro Febbraio
con la sera
sta sui rami.

È gracile il mio corpo,
spoglio ai voli
dell’ombra.

19 febbraio 1935

*

 

Smarrimento

Novembre non è tornato:
ma i passeri
a mezzo giorno gridano
sugli alberi bagnati
come fosse per venir sera.

Qualcuno si è scordato
di rialzare i pesi
dell’orologio:
l’uccellino dice cucù
due volte soltanto,
poi resta sulla porticina
a guardare
il pendolo che a piccole scosse
si ferma.

Adesso
non so più
le ore.

21 febbraio 1935

*

Ritorni

[…] oggi, sulla porta, mi ha avvinghiato
la mia anima di allora; ho riassistito
in un istante a tutto il mio passato.

Mi sembrava di essere affacciata
a una terrazza stretta e di guardare,
sotto di me, un brulichio infinito,

affogato nel vuoto e nell’azzurro.
Una lieve vertigine mi ha colto
e sono uscita: fuori, sotto il portico,
c’era una rondine, che s’è spaventata
ed ha squittito tanto acutamente
che ne ho avuto uno stupido sobbalzo.

Milano, 26 maggio 1929

 

*

Antonia POZZI, Parole. Tutte le poesie
a cura di Graziella Bernabò e Onorina Dino
“Incursioni”, Àncora, Milano, 2015

Sotto, una fotografia scattata da Antonia Pozzi. La presenza degli uccelli è continua nei suoi versi, in alcuni casi interessando l’intero componimento – Rondini gridose, L’allodola, Radio (usignolo) –, non di rado concludendolo, come accade ad esempio in questo Ritorni, datato esattamente a ottant’anni fa.

*

Pubblicato in La poesia e lo spirito

Antonia Pozzi

Una risposta a "Ornithology 36. Pozzi"

  1. Grazie ancora per l’idea ed il percorso scelto, mi ha colpito molto soprattutto quanto possano riflettersi profondamente le emozioni delle storie umane nei profili e nei voli degli uccelli, alcuni parenti di Dinosauri quindi ancora più incrociati con ombre e meraviglie delle storie umane

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...