Fiori, serie terza

Neanche Salomone, con tutta la sua gloria, vestiva come uno di loro.
Matteo 6,29
durer_grande zolla d'erba
(Immagine: Dürer, La grande zolla d’erba)

 

n. 1, tutti, giglio rosso

Ninnananna nella conca dei prati,
quando a maggio sono folti e fioriti.
Blu la salvia, bianco e rosa il trifoglio:
rosso arancio
spicca il cuore del giglio.

 

n. 2, còlchico autunnale

Ninnananna che già il còlchico spunta,
sa per primo che l’estate tramonta.
Cera bianca pare appena rosata
nelle conche
dei prati, in vallata.

 

n. 3, anemone hepatica

Ninnananna con gli anemoni viola,
neve fusa sul declivio che cola.
Steli molli, fiori pallidi e il prato
è ancor grigio
e dal gelo bruciato.

 

n. 4, erica

Ninnananna guarda l’erica è in fiore,
il ghiaione ha cambiato colore.
Rosa acceso a cuscini tra i sassi:
sugge nettare
ogni ape che passi.

 

n. 5, daphne mezereum (pudìs)

Ninnananna che il pudìs puoi sentire,
spira intorno il suo aroma sottile.
Lungo i rami protesi e ancor nudi
offre i calici
rosa dischiusi.

 

n. 6, lino

Ninnananna con i fiori di lino,
magro mare che vibra azzurrino.
Si richiudono la sera al tramonto,
si riaprono
al calore del giorno.

 

n. 7, nigritella, soldanella, altri

Ninnananna nigritella vaniglia,
soldanella che hai rosa le ciglia.
Gialla l’àrnica, l’acònito è viola,
alti i cardi
con un bombo che vola.

 

n. 8, genziana asclepiadea

Ninnananna la genziana d’agosto,
blu velluto, fiera svetta nel bosco.
Ha una spiga, sembra grano maturo,
il colore,
ricco e denso più scuro.

 

n. 9, ranuncoli, piantaggine, tutti

Ninnananna i ranuncoli gialli,
ninnananna piantaggine rosa,
ninnananna aquilegia segreta,
ninnananna raccogliere i fiori.

 

(aprile 2016, da Ninnenevi)