Orfiche

contrasti.jpg
(Immagine: Ylenia Arcelli, “Rousseau”, 2016)

Marzo

Da dove è tornata ora questa luce

e dall’orlo celeste del visibile
gemmano bocci foglie ovunque premono

– membrana d’aria e luce che palpita si lacera
per tutta
l’alta cupola del cielo

guscio d’uovo
si crepa e schiude

genera rigenera

 

Il testo completo di Orfiche si trova in Quasi estate,
pubblicato da ExCogita in collaborazione con MasterBook
e presentato al Salone del Libro di Torino il 18 maggio 2017.
Vedi anche Fiori, serie prima e Questionario per Poesia aperta.